CAPPELLA FAMILIARE

Questo piccolo progetto per una cappella funeraria introduce una tematica di grande delicatezza: che rapporto ha l'architettura con la morte? La risposta a un tale quesito è difficilmente individuabile con chiarezza. Tuttavia si è ricercato un disegno che sottolinei come la morte non sia che uno dei tanti aspetti della vita e che quindi il luogo di riposo e di ricordo dei defunti sia caratterizzato da uno spazio che accoglie chi visita la cappella, piuttosto che respingerlo come spesso accade.

ARCHITECT: Emilio Pizzi, Pietro Pizzi, Alessandro Rossi
YEAR: 2014
CONSTRUCTION: 2014
PROGRAM: Funerary Chapel
CLIENT: Private